Operativo il Registro Telematico dei Gas Fluorurati ad Effetto Serra

Gas_FluoruratiIn tema di controllo e tracciabilità, certificazioni ed accreditamento, difesa dell’ambiente e rispetto dell’aria che respiriamo, è infine diventato operativo il registro telematico dei Gas Fluorurati.

Il registro istituito per legge dal Decreto del Presidente della Repubblica del 27 Gennaio 2012 n. 43 e pubblicato sulla G.U.  dell’11 Febbraio 2013, obbliga talune tipologie di persone ed imprese ad iscriversi al suddetto registro telematico.

Il Registro si compone delle seguenti sezioni:

–          Sezione degli Organismi di certificazione e organismi di valutazione della conformità ed attestazione

–          Sezione delle persone e delle imprese certificate

–          Sezione delle persone e delle imprese in possesso di certificato

–        Sezione delle persone che hanno ottenuto l’attestato in base all’art. 9 comma 3

–          Sezione delle persone che non sono soggette ad obbligo di certificazione in base alle deroghe o esenzioni già previste agli articoli 11 e 12

–          Sezione delle persone e delle imprese che hanno ottenuto la certificazione in altro stato membro e che hanno trasmesso copia del certificato stesso ai sensi dell’art. 14.

Chi sono i soggetti obbligati all’iscrizione?

Entro 60 gg dalla istituzione del registro telematico si iscrivono le seguenti persone :

a)Persone che svolgono una o più delle seguenti attività su apparecchiature fisse di refrigerazion, condizionamento d’aria e pompe di calore che contengono gas fluorurati ad effetto serra:

1) controllo delle perdite dalla applicazioni contenenti almeno 3 Kg di gas fluorurati ad effetto serra e dalle applicazioni contenenti almeno 6 Kg di gas fluorurati  ad effetto serra dotate di sistemi ermeticamente sigillati, etichettati come tali

2) recupero di gas fluorurati ad effetto serra

3) installazione

4) manutenzione o riparazione

b)Persone che svolgono una o più delle seguenti attività su impianti fissi di protezione antincendio che contengono gas fluorurati ad effetto serra:

1) controllo delle perdite dalle applicazioni contenenti almeno 3 Kg di gas fluorurati ad effetto serra;

2) recupero di gas fluorurati ad effetto serra, anche per quanto riguarda gli estintori;

3) installazione;

4) manutenzione o riparazione

c)Persone addette al recupero di gas fluorurati ad effetto serra dai commutatori ad alta tensione

d)Persone addette al recupero di solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono;

e)Persone addette al recupero di gas fluorurati ad effetto serra degli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore, che rientrano nel campo d’applicazione della direttiva 2006/40/CE.

Entro 60 gg dall’istituzione del registro telematico si iscrivono le seguenti imprese:

f)Imprese che eseguono installazione, manutenzione o riparazione di apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra;

g)Installazione , manutenzione o riparazione di impianti fissi di protezione antincendio e di estintori contenenti gas fluorurati ad effetto serra;

h)Recupero di gas fluorurati ad effetto serra dai commutatori ad alta tensione;

i)Recupero di solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono;

l)Recupero di gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore.

I soggetti identificati dalle lettere a) b) c) d) devono conseguire la certificazione, a seguito di superamento di esame teorico pratico, che attesti le conoscenze e le competenze previste dai regolamenti Europei 303/2008, 304/2008 , 305/2008 , 306/2008.

I soggetti identificati dalla lettere e) devono invece ottenere un certificato, a seguito di idoneo corso di formazione basato sul Regolamento CE n. 307/2008

Le imprese identificate dalle lettere f) g) potranno svolgere l’attività di presa in consegna dei gas  fluorurati a effetto serra solo se in possesso del pertinente certificato.

L’istanza di iscrizione al registro telematico viene presentata alla Camera di Commercio competente. Solo a seguito di iscrizione al Registro Telematico sarà possibile conseguire i certificati necessari per poter operare con i gas fluorurati ad effetto serra, tali certificati sono rilasciati da Certificatori riconosciuti ed accreditati.

Seguendo il link è possibile scaricare il testo normativo

Dal seguenti link è possibile accedere al registro telematico Gas fluorurati ad effetto serra

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.