Cartucce toner e ink-jet, brevi istruzioni per la corretta gestione…

Pochi sanno che i rifiuti si distinguono in rifiuti urbani e rifiuti speciali a seconda della loro provenienza.

Sinteticamente proviamo a dare delle indicazioni di massima.

–          Rifiuti provenienti dall’ambito domestico sono definiti Rifiuti urbani

–          Rifiuti provenienti dalle attività economiche e produttive (industriali, artigianali, commerciali, di servizio ecc..) sono definiti Rifiuti speciali

Fatta questa premessa diamo una ulteriore informazione, necessaria secondo me per comprendere il vasto e complesso mondo dei rifiuti. Ogni tipologia di rifiuti, a seconda del processo produttivo che lo ha originato è identificato da un codice composto da 3 coppie di numeri denominato codice CER (Catalogo Europeo Rifiuti). Generalmente esso si presenta nella forma XX.YY.ZZ

Fatta questa ulteriore premessa è bene dire che alcune tipologie di rifiuti non possono in alcun modo essere assimilate agli urbani e rientrano sempre nel campo dei rifiuti speciali. Questo è proprio il caso delle cartucce toner e delle cartucce ink-jet che sono generalmente identificate dai codici CER 08.03.18 e 16.02.16

Chiunque utilizzi una stampante prima o poi si troverà di fronte al problema di come gestire questa tipologia di rifiuti. I privati molto spesso gettano il rifiuto all’interno del bidone della raccolta indifferenziata, altri invece provvedono a far “rigenerare” il prodotto per poterlo riutilizzare; le aziende invece, qualora non provvedano alla rigenerazione devono usufruire di aziende specializzate nella gestione di questa tipologia di rifiuto che rilasci poi la corretta documentazione come richiesto dal D.Lgs. 152/2006.

Come possono essere gestiti correttamente questi rifiuti?

Il privato cittadino una volta esaurita la cartuccia ink-jet o la cartuccia toner potrebbe conferire la stessa al centro di raccolta comunale qualora la municipalizzata fornisca questo servizio. E se ciò non fosse possibile? Qualora il comune non abbia attivato un servizio del genere ci si potrebbe rivolgere ad aziende che svolgono l’attività di rigenerazione, ovviamente autorizzati, per verificare la reale possibilità di rigenerare il vuoto ed evitare di destinarlo alla discarica. Infatti una volta gettato nella raccolta indifferenziata, con molta probabilità il destino della cartuccia sarà proprio quello. In alcuni comuni della Puglia il problema lo abbiamo risolto organizzando e gestendo un servizio di raccolta consumabili da stampa esausti.

Le aziende possono gestire i consumabili  da stampa esausti contattando aziende specializzate nella gestione di questa particolare tipologia di rifiuti. Tali aziende forniscono in genere servizio di raccolta con contenitore idoneo e previsto dalla normativa. Tali contenitori, denominati comunemente Ecobox sono pensati per occupare poco spazio ed evitare che possano disperdersi le polveri di toner negli ambienti di lavoro (D.M. 22 Ottobre 2008).

Le aziende autorizzate che offrono questa tipologia di servizio, operano con regolare documentazione di tracciabilità dei rifiuti ossia il FIR (Formulario di Identificazione Rifiuti) che permette agli organi di controllo di verificare se la gestione dei rifiuti è effettuata correttamente.

Per le aziende però potrebbe essere necessario, in taluni casi, dotarsi anche di un registro di carico e scarico su cui annotare la produzione dei rifiuti e lo scarico degli stessi quando consegnati alle aziende autorizzate.

Leggi l’intero articolo….

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.